Agrigento, torta lunga oltre 600 metri

601.20 metri. E' la lunghezza di una torta record apparecchiata lungo il viale della Vittoria di Agrigento. L'iniziativa, che rientrava nell'ambito degli eventi della Sagra del mandorlo in fiore organizzati dal Comune, è stata portata a termine da 126 pasticceri guidati da Giulio Roberto. Il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto si è complimento con gli organizzatori. I pasticceri hanno iniziato a lavorare questa mattina alle 5.
Per preparare l'enorme dessert alla frutta e mandorle sono stati impiegati sedici quintali di crema chantilly all'italiana; 500mila e trecento uova; 520 rettangoli di pan di spagna; 500 chilogrammi di farina; una tonnellata di zucchero; mille litri di latte. Per la farcitura sono stati utilizzati 500 litri di panna fresca e 150 di sciroppo di acqua e zucchero all'aroma di arancia; 300 chili di kiwi suddivisi in 30mila fettine; 60 cassette di arance in 16mila e ottocento fette e 50 chili di granella di mandorle tostate. L’evento è stato patrocinato dal Distretto turistico Valle dei Templi, con la collaborazione della delegazione agrigentina della Federazione Italiana Cuochi, di numerosi sponsor privati e con l’aiuto degli studenti dell'istituto alberghiero ‘Nicolò Gallo’. La torta è stata poi venduta al prezzo simbolico di un euro a fetta. Parte del ricavato servirà per coprire i costi, il resto sarà devoluto in beneficienza.