Modica, incendio in un'abitazione

Un incendio ha messo a rischio la vita di due anziani residenti di contrada Serrameta. Sono state le grida di una donna ad attirare l’attenzione degli operai addetti alla segnaletica stradale in forza al Comando di Polizia Locale, che si trovavano in zona per alcuni interventi. I due operatori si sono immediatamente precipitati all’interno dell’abitazione, dove hanno trovato il proprietario, G.R., che con una coperta tentava invano di spegnere le fiamme che stavano avvolgendo la cucina. L’uomo, anche con l’aiuto della polizia locale nel frattempo giunta sui luoghi, è stato trasportato all’esterno e messo al sicuro proprio mentre l’incendio ha preso il sopravvento anche di una Fiat Panda, immatricolata da poche settimane, che si trovava parcheggiata all’interno del locale interessato dal fuoco dove c’erano, tra l’altro, anche due bombole di gas che gli operai hanno prontamente allontanato. Lanciato contemporaneamente l’allarme alla centrale operativa, sono stati allertati i vigili del fuoco che dopo pochi minuti sono arrivati ed hanno dovuto lavorare un paio d’ore per spegnere le fiamme. Ora dovrà essere stabilita la causa. Il locale adibito a cucina rustica e garage, attiguo all’abitazione di circa 200 mq è andato distrutto come l’autovettura e dichiarato, pertanto, inagibile.
Sul posto anche gli agenti del Commissariato.