Influenza, Simig "il peggio è passato"

Il virus dell'influenza sta rallentando la sua corsa resistono invece le malattie respiratorie. Lo dice la Simg, la societa' italiana di medicina generale. L'influenza 2016 finora ha fatto registrare 2 milioni e 613mila casi, ma il numero degli italiani colpiti nell'ultima settimana di rilevazione e' in diminuzione: 342.000 rispetto ai 366.600 del precedente monitoraggio, con un'incidenza pari a 5,7 casi per mille abitanti (nella settimana precedente era di 6,04 per mille). Secondo la Simg, anche altri indicatori correlati alla patologia sono in calo: le visite domiciliari stanno diminuendo, cosi' come ricoveri ospedalieri dovuti a patologie influenzali e i giorni di malattia prescritti. E' invece in leggero aumento il numero delle persone con malattie respiratorie acute: sono 199.800, pari a 3,3 casi ogni mille abitanti. .