Catania, cadavere in ascensore

Il corpo senza vita di un pescivendolo di 42 anni, Angelo Torre, è stato trovato nel vano corsa di un ascensore nel quartiere San Giovanni a Catania. La scomparsa dell'uomo, avvenuta il 26 gennaio, era stata denunciata dalla moglie. Del caso si era occupata la trasmissione televisiva 'Chi l'ha visto'. A trovare il corpo è stato un ascensorista che i condomini avevano chiamato insospettiti dal cattivo odore che si sentiva da alcune settimane, che ha chiamato i carabinieri, che hanno avvertito anche il 118. Il cadavere è stato recuperato dai vigili del fuoco. (Foto web)