Sordocecità, Istat "in Italia sono 190 mila"

Sono un milione e 700 mila gli italiani che sofforno di problemi di vista o udito e tra questi quasi 190 mila sono sordociechi, ovvero presentano insieme le due disabilità. A fornire i dati è il primo studio sul fenomeno realizzato dall'Istat in collaborazione con la Lega del Filo D'oro e presentato oggi alla Camera dei Deputati. La ricerca si concentra in particolare sulla sordocecità, problema caratterizzato dall'isolamento: sei volte su 10 queste persone sono confinate in casa, a letto o su sedia a rotelle, e incapaci di provvedere a se stesse per attività quotidiane. Secondo la statistica ne soffrono di più le donne con una percentuale del 65% e le over 65 con una percentuale del 88%. I nuovi dati sono molto superiori ai precendenti che stimavano da 3.000 a 11.000 sordociechi, questo significa che si è avuto un incremento negli ultimi anni.