A Ragusa il Centro di Aggregazione Culturale

La cultura è ciò che ognuno di noi porta dentro: il saper dire, il saper fare, la nostra storia, ciò che abbiamo da raccontare. L'arte è ciò che attraversa lo spirito in modo che la cultura si manifesti sottoforma di note musicali, gesti coreografici, figurazioni, letteratura, parole, silenzi. E' da questa concezione umanistica che nasce l'idea, ora divenuta realtà, di quello che probabilmente è il primo vero e proprio "Centro di aggregazione culturale" italiano: un punto di riferimento che mette le sue radici nel centro storico di Ragusa e che si configura come una sorta di punto d'arrivo di tutte le esperienze artistiche e culturali del suo ideatore, Amedeo Fusco, che curerà tutte le iniziative assieme a Rosario Sprovieri. Un sodalizio, questo, che dura da più di 10 anni e che ha visto la realizzazione e il successo di numerose manifestazioni in giro per l'Italia e per l'Europa, oltre che la partecipazione e il supporto di artisti del calibro di Ennio Calabria, Lillo Messina, Turi Sottile, Arturo Barbante, Silvano Braido, Tony Esposito.
Il nuovo Centro di Aggregazione Culturale verrà inaugurato a Ragusa sabato 27 febbraio dalle ore 18:00 in via Mario Leggio 174, contestualmente alla prima collettiva d'arte (pittura, pirografia, fotografia, scultura) che vedrà esposte le opere di: William Casanova, Anita Scola, Laura Longhitano, Simone Zibbo, Fabrizio Viola, Giorgio Cappello, Donata Scucces, Sara Ghedin, Michelangelo Lacagnina, Øokei, Manuela Distefano, Paolo Cutrano, Barbara Puglisi, Piera Narducci, Sal Jacono, Franco Filetti, Salvatore Licitra, Ottavio Rossi, Paola Abbruzzese, Orlando Tocco, Angela Giovanetti, Dania Minotti, Andrea Nanì, Sergio Cimbali, Marcello Cardaropoli, Arturo Barbante, Annalisa Cavallo, Elvira Salonia, Antonio Scaramella, Cinzia Oneto, Lucio Morando, Carmen Stan, Silvano Ruffini, Maria Mazzotti, Giorgio Romano, Andrea Cabras, Vesna Cuk, Bernardetta Olla, Ivo d'Orazio, Pietro Maltese, Paola Biscoglio, Giusi Manenti, Caterina Dore, Graziano Sozza, Antonio Federico, Beatrice Nicosia, Antonella Rollo, Alfredo Scamporrino, Turi Sottile, Roberto Frangioni, Silvano Braido, Dario Remondini, Donato Ungaro, Augusto Ghiani, Pino Larosa, Max Babini, Isabella Maria B., Fabiola Santarelli, Paolo Pierotti, Lorenzo Mesini, Alfredo Flavio, Francesca Lucarini, Angela Petrantoni, Francesca Barnini, Devis Ponzellini, Maria Ana Deimichei, Cristina Santoro, Deborah Puglisi, Giuliana Griselli, Salvatore Massari, Federico Loprete, Stefano Orlandini, Maria Romeo, Francesco Baglieri, Mariapia Sozzi, Lillo Messina, Stefano Cassarino, Sadek Boudiar, Ennio Calabria, Stefano Licitra, Tony Esposito.
Durante l'inaugurazione, inoltre, il pubblico potrà assistere alle performances del cuntastorie Giovanni Virgadavola, del Duo Feel Mood (chitarra e voce), del cantautore Andrea Calabrese e del pianista Fabrizio Arestia. La collettiva sarà visitabile fino al prossimo 15 marzo tutti i giorni dalle 17:00 alle 21:00.