La Conad Scherma Modica in pedana a Bolzano

Dopo una breve sosta la Conad Scherma Modica torna in pedana il prossimo weekend a Bolzano per la 2° prova open nazionale. Una gara molto importante in quanto in gioco vi è la possibilità di ottenere la qualificazione per disputare i Campionati Italiani Assoluti in programma a Roma dal 9 al 12 giugno.
A salire in pedana nel fioretto maschile vi saranno Ettore Mallia e Bruno Salerno.
In forte dubbio la presenza di Giorgio Avola di recente colpito da una bronchite che probabilmente lo porterà a saltare la tappa bolzanina in via precauzionale.
I fiorettisti modicani saliranno in pedana con il lutto al braccio per la scomparsa dell’amico Franco Ruta, titolare dell’Antica Dolceria Bonajuto, storico partner del sodalizio modicano.
“Siamo ancora molto scossi e colpiti dalla scomparsa di Franco Ruta – dichiara il Presidente della Conad Scherma Modica Maria Monisteri – per noi non un semplice sponsor, ma uno dei primi ad aver creduto nella valenza culturale e sociale, prima che sportiva, del progetto Scherma Modica sin dai primi tempi.
Un amico attento alla nostra società che ha sempre fatto sentire la sua vicinanza”.
Subito dopo la gara di Bolzano prenderà il via a Norcia il ritiro collegiale della nazionale di fioretto dove Giorgio Avola ed il Maestro Eugenio Migliore cercheranno di preparare al meglio il prossimo appuntamento internazionale in programma a L’Avana dall’11 al 13 marzo.