Nel 2015 rubate circa 14 auto all'ora

Secondo le ultime analisi diffusi dal Dipartimento di Pubblica sicurezza nel 2015 sono calati i furti d'auto. Le vetture rubate sono state 114.121 a fronte delle 120.495 sottratte nel 2014. Le auto al centro delle attenzioni dei ladri sono sempre le utilitarie, facili da rubare e da rivendere ma una in particolare la Fiat Panda. Con 11.813 unità (l’11,00% sul totale delle auto vendute) la Fiat Panda è l’auto più rubata in Italia. Un primato non felice, che però è anche indice del fatto che ne circolano parecchie sulle nostre strade (l'andamento dei furti infatti è direttamente proporzionale all'andamento delle vendite). A quota 9.884 c'è un'altra auto storica della produzione Fiat: la Punto. Un'auto di piccola dimensione, semplice da scassinare e da inserire nel circuito dei pezzi di ricambio. La regione con il maggiore numero di furti è la Campania,con 23.682 furti di auto e una percentuale di recuperi del 36%. Secondo posto per il Lazio con 18.709 sottrazioni, 3/o per la Puglia (17.046 furti), 4/o per la Lombardia (15.093), 5/o per la Sicilia (14.535). La geografia dei furti non cambia se si analizza la classifica delle città. In testa resta sempre Napoli con 17.290 furti l'anno (circa 47 al giorno); al 2/o posto Roma, con 17.194; 3/a Milano con 9.115 furti. Per quanto riguarda i mezzi pesanti invece i furti sono in aumento: 2.275 quelli rubati nel 2015 contro i 2.071 nel 2014. La Regione con il maggior numero di automezzi rubati è la Sicilia (358 furti), seguita dalla Lombardia (309) e dalla Campania (279).