D'Asta si complimenta con La Rosa, nuovo segretario dei Giovani democratici

“Il nuovo orizzonte democratico tracciato con la elezione unitaria di Enrico La Rosa a segretario dei Giovani Democratici della città di Ragusa, lascia ben sperare per il futuro del Pd e della città. Un segno di discontinuità nei confronti di certe politiche di divisione del partito, che accolgo come positivo e lungimirante. Faccio i miei migliori auguri ad Enrico e a tutto il gruppo che lo ha eletto”. A fare i complimenti a La Rosa il consigliere comunale a Ragusa, nonché presidente provinciale dei democratici, Mario D’Asta, che, tra l’altro, ha partecipato da spettatore ai lavori dell’assemblea. “Ne è venuta fuori – chiarisce D’Asta – una bella squadra democratica che sono sicuro darà un bel contributo al dibattito e alla concretezza delle cose da fare. I temi da affrontare in città sono tanti, le sfide molteplici. Adesso i giovani contaminino il Pd di Ragusa con questo clima di unità. Abbiamo bisogno di forze giovani e fresche, di ragazze e ragazzi che credano nei valori reali della politica, nella bellezza della partecipazione, nella esigenza di rappresentare problemi e trovarne soluzioni. Abbiamo bisogno di giovani che non si tirino indietro con un qualunquismo che non sarà d’aiuto a nessuno se non a chi lo porta avanti”.