Recanati, madre e figlia uccise a colpi di arma da fuoco

Una bambina di 6 anni e la sua mamma sono state uccise a colpi di arma da fuoco in un capannone industriale a Sambucheto di Recanati, in provincia di Macerata. Secondo una prima ricostruzione pare che la donna, 33enne, in passato ha presentato una denuncia per stalking e la sua auto è stata data alle fiamme. Al momento comunque gli inquirenti non escludono nulla. Al vaglio oltre ad un possibile duplice omicidio anche un omicidio-suicidio. Sul caso indagano polizia e carabinieri.