Bologna, travolta e uccisa da treno

Una 22enne, originaria di Innsbruck (Austria), è stata travolta da un treno merci ieri sera intorno alle ore le 21.30 mentre attraversava i binari, nella piccola stazione di Vado di Monzuno, Appennino bolognese. Si sarebbe trattato di una disgrazia. Secondo una prima ricostruzione la giovane avrebbe tentato di raggiungere il binario da dove stava partendo un treno diretto a Bologna e non si sarebbe accorta dell'arrivo del convoglio merci. Per i rilievi e per chiarire la dinamica dei fatti stanno facendo accertamenti gli agenti della polizia Ferroviaria.La ricostruzione sembra confermare l'ipotesi di un tragico incidente: la giovane si sarebbe affrettata per cercare di prendere il Regionale diretto a Bologna che stava per partire e, anzichè utilizzare il sottopassaggio, ha attraversato i binari ed è stata urtata dal treno merci. Orfana di madre, della sua morte è stato informato il padre attraverso il consolato austriaco, che si occuperà del rientro in patria della salma. L'incidente ha causata dei ritardi nella circolazione dei treni.