Milano, Beppe Sala vince le primarie

Una vittoria inaspettata quella di Beppe Sala alle primarie di Milano. Sala chimato "Mr Expo" ha vinto ma non stravinto. I voti dei suoi principali concorrenti che si sono spartiti le preferenze dell'elettorato più di sinistra, il vicesindaco Francesca Balzani (20.516) e dell'assessore Pierfrancesco Majorino (13.916, oltre ai 443 di Antonio Iannetta) sommati insieme sono infatti più delle 25.600 preferenze del commissario di Expo 2015. E qualcuno osserva che in queste primarie ci sono stati più voti contro di lui che per lui. I 150 seggi aperti in circoli del Pd e Sel, circoli Arci, negozi, bar e perfino in vecchie latterie, hanno favorito l'affluenza al voto. In totale hanno votato 60.900 anche se non è stata raggiunta la quota di 67mila votanti registrata nel 2011 quando le primarie incoronarono Giuliano Pisapia come candidato sindaco arancione.