Controlli dei carabinieri a Ispica, 3 segnalazioni per droga

Tre persone segnalate per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale, sequestrati diversi grammi di hashish e marijuana, 18 perquisizioni complessive eseguite, 34 veicoli controllati e 87 persone identificate. E' il bilancio dei controlli del weekend appena trascorso portati avanti dai carabinieri della Compagnia di Modica sul territorio di Ispica. In particolare i militari dell’Arma hanno denunciato per il reato di resistenza a pubblico ufficiale A.P., 31enne di Noto. Infatti, predetto, mentre era a bordo della propria autovettura, dopo aver visto i carabinieri, ha accelerato la marcia tentando di dileguarsi ma è stato fermato poco dopo. Tuttavia, mentre veniva sottoposto a perquisizione personale, nel tentativo di sottrarsi al controllo, ha opposto resistenza ai militari spintonandoli e cercando di allontanarsi ma è stato subito bloccato e trovato in possesso di sostanza stupefacente del tipo hashish per un peso complessivo di circa 3 grammi e, dunque, oltre ad essere denunciato in stato di libertà per il reato di resistenza a pubblico ufficiale, è stato segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo di Ragusa per detenzione di stupefacente per uso personale.
Un altro giovane è stato è stato segnalato alla Prefettura di Ragusa quale assuntore di sostanza stupefacente poiché, dopo essere stato controllato a bordo della propria autovettura, a seguito di perquisizione personale è stato trovato in possesso di 2 grammi di marijuana.
I Carabinieri hanno sequestrato tutto lo stupefacente rinvenuto che sarà successivamente inviato al laboratorio di analisi dell’Asp di Ragusa per i risultati qualitativi e quantitativi.
Nel corso del servizio, inoltre, i Carabinieri hanno effettuato il controllo dei soggetti sottoposti agli arresti domiciliari nel corso dei quali, uno di essi, A.R., è stato denunciato in stato di libertà per evasione non essendo stato trovato nella propria abitazione.
Lo specifico servizio di controllo del territorio da parte di Carabinieri della Compagnia di Modica proseguirà anche nei prossimi giorni al fine di prevenire e reprimere eventuali reati e garantire la giusta serenità ai cittadini mantenendo alta la percezione di sicurezza su tutto il territorio di competenza.