Porto di Scoglitti fermo al palo, La Rosa "Incompiuta eclatante"

“Il porto di Scoglitti è forse, tra le incompiute di questa Amministrazione comunale, quella dall’impatto più rilevante. Dopo che la Giunta Nicosia ci ha illuso, siamo rimasti con un pugno di mosche in mano. Solite promesse e niente di concreto. Con l’aggravante che tutte le problematiche più volte segnalate, dall’insabbiamento all’erogazione di servizi all’altezza della situazione per i fruitori del sito, per non parlare della sporcizia e dell’inquinamento imperante, sono rimaste lettera morta, senza soluzioni”. A denunciarlo è il consigliere comunale del movimento Sviluppo Ibleo, Andrea La Rosa, dopo l’ennesimo sopralluogo effettuato in zona e dopo avere incontrato diversi operatori e cittadini della frazione per raccogliere le indicazioni dei fruitori del posto, in particolare chi si occupa di marineria, alle prese con difficoltà di non poco conto per cercare di sbarcare il lunario. “L’Amministrazione Nicosia – afferma La Rosa – ha avuto dieci anni di tempo per risolvere questo grande rompicapo. E dopo due mandati, il sindaco lascia senza esserne venuto a capo. Era così difficile sollecitare chi di competenza a garantire le risposte dovute? Continuiamo a confrontarci con i disagi di sempre e non sembra proprio che con la prossima estate almeno qualcuno tra questi possa essere risolto. Dispiace davvero che l’insipienza dell’Amministrazione comunale di Vittoria, molte belle parole ma fatti ridotti al minimo indispensabile, anzi a volte neppure quello, non abbia prodotto quei risultati che tutti auspicavano. Oggi abbiamo un porticciolo che non riesce a decollare, anzi rischia sempre più di affossare. Tutte le strade tentate si sono rivelate un vicolo cieco. Perché? Ecco, è questa la domanda che i cittadini di Scoglitti e di Vittoria si dovrebbero porre e dovrebbero formulare all’indirizzo dei componenti della Giunta cittadina”.