Attualità

Ragusa, Pmg consegna auto per trasporto disabili

0

0

0

0

0

Ragusa, Pmg consegna auto per trasporto disabili Ragusa, Pmg consegna auto per trasporto disabili

Le numerose aziende ragusane che hanno sponsorizzato il progetto di mobilità garantita promosso dalla PMG Italia e condiviso dal Comune di Ragusa che ha ricevuto in comodato d'uso gratuito, per due anni, un'autovettura “Fiat Doblò” attrezzata per garantire un servizio di trasporto alle persone con limitata capacità motoria, hanno partecipato stamane in Piazza Matteotti alla cerimonia di consegna dell'automezzo.
All'evento sono intervenuti l'Assessore ai servizi sociali, Salvatore Martorana, il responsabile della PMG Italia, Francesco Aglianò, Emanuele Tumino presidente della associazione “EMATUM”, il testimonial della cerimonia Salvatore Ravalli, campione nazionale di paracanoa, Padre Girolamo Alessi che ha benedetto la nuova autovettura.
La cerimonia è quindi proseguita presso l'Aula Consiliare del Comune, luogo in cui il pluricampione di paracanoa, Salvatore Ravalli ha consegnato delle pergamene agli imprenditori ragusani che hanno sostenuto questo progetto.
L'Assessore ai servizi sociali, Salvatore Martorana nel suo intervento ha ringraziato pubblicamente sia la PMG Italia per aver dato al Comune la possibilità di fruire di un automezzo al servizio di soggetti con disabilità motoria, sia le aziende che hanno voluto sponsorizzare questo importante iniziativa.“Il Comune - ha detto l'amministratore - riceve oggi ufficialmente questa nuova autovettura che viene affidata all'associazione “EMATUM” che svolgerà questa attività a favore di soggetti con disabilità motoria”.
 

0

0

0

0

0

Ragusa
Auto
Disabili
Commenti
Ragusa, Pmg consegna auto per trasporto disabili
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Serie di scosse di terremoto a Ragusa
News Successiva
Il Geometra ritorna all'Archimede