Controlli antidroga scuole di Chiaramonte Gulfi

Soddisfatto dell'impegno delle forze dell'ordine per prevenire il fenomeno dello spaccio di stupefacenti tra i giovanissimi ma soprattutto per l'esito negativo dato dai controlli stessi. Così si dichiara il sindaco della cittadina montana iblea, Chiaramonte Gulfi, dopo i controlli antidroga effettuati dai Carabinieri nei giorni scorsi, nelle scuole chiaramontane. Vito Fornaro si dice contento della buona notizia venuta fuori dopo i controlli effettuati dai militari della locale stazione nella sede distaccata dell'Istituto Alberghiero "principi Grimaldi" di Modica e nelle terze medie dell'Istituto comprensivo "Serafino Amabile Guastella". L'esito è stato assolutamente negativo, evidenzia il sindaco Fornaro, ma anche le buone notizie meritano di essere date e per questo ha diffuso un comunicato stampa per ringraziare pubblicamente le istituzioni pubbliche del loro impegno per prevenire, ciascuno nel proprio ruolo, la nascita di potenziali fattori di rischio soprattutto tra i giovani.