Operazione antidroga a Vittoria

I carabinieri del Comando Provinciale di Ragusa, con il supporto di quelli del Nucleo Cinofili di Nicolosi (CT), dalle prima ore di stamattina stanno dando esecuzione a tre misure cautelari, emesse dal GIP del Tribunale di Ragusa, su richiesta della locale Procura, nei confronti di un gruppo di soggetti, di origine vittoriese, operanti a Vittoria e dediti al traffico e allo spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina.
I provvedimenti restrittivi sono il risultato di un’indagine, condotta dai Carabinieri del Nucleo Investigativo Ibleo, che ha consentito di accertare che gli indagati, sulla piazza di Vittoria, spacciavano ingenti quantitativi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, smerciando la sostanza principalmente nei pressi del bar gestito da uno dei soggetti arrestati, o presso località concordate tramite contatti telefonici, nel corso dei quali, per indicare lo stupefacente, facevano largo utilizzo di termini convenzionali per sviare le indagini.
Durante l’esecuzione delle misure cautelari, saranno anche eseguite numerose perquisizioni personali e domiciliari, finalizzate al rinvenimento di sostanze stupefacenti. I dettagli dell'operazione, tuttora in corso, saranno resi noti durante una conferenza stampa, che sarà tenuta questa mattina, alle ore 10:30, presso il Comando Provinciale di Ragusa, alla presenza del Procuratore della Repubblica Dr. Carmelo Petralia e del Sost. Proc. d.ssa Valentina Botti, che hanno coordinato le indagini dirette dai Carabinieri.