Firenze, bimbi senza vaccino: Lia in una scuola piccola

La piccola Lia, la bambina di 6 anni immunodepressa a causa di una malattia avuta a due anni che non può avere contatti con bambini non vacccinati sarà trasferita in una scuola elementare più piccola. La nuova scuola appartiene allo stesso istituto comprensivo, quello di Greve in Chianti in provincia di Firenze, frequentato attualmente dalla piccola.La soluzione, spiega la preside del comprensivo Antonella Zucchelli, è stata presa in accordo con l’amministrazione comunale e con la famiglia. Decisivo l'invio degli ispettori da parte del ministero. Nella scuola che frequentava ora ci sono 260 bambini dai 6 agli 11 anni, molti dei quali non sono stati vaccinati per questo abbiamo deciso di trovare una soluzione più protetta, dove c’è meno rischio che possa entrare in contatto con bimbi affetti da malattie esantematiche.