Carini, madre e figlio feriti da colpo accidentale: arrestato

Un 40enne incensuratp è stato arrestato dai carabinieri per detenzione abusiva di armi e lesioni personali colpose. Secondo una prima ricostruzione l'uomo imbracciava la doppietta con regolare matricola, ma detenuta illegalmente, dalla quale accidentalmente è partito un colpo che ha ferito gravemente all'addome il nipote di soli quattro anni, la madre del piccolo, 30 anni, alla gamba destra e la figlia. E' accaduto a carini in provincia di Palermo. Sul posto è intervenuta l'ambulanza del 118 che ha trasferito i due feriti all'ospedale Villa Sofia di Palermo per essere sottoposti ad intervento chirurgico. Anche il 40enne è rimasto ferito e trasportato in ospedale. Il fucile è stato sequestrato per accertarne la provenienza e per i successivi esami balistici che saranno eseguiti dal Ris Carabinieri di Messina.