Omicidio Saillant, il cordoglio del sindaco di Vittoria

Riferendosi all'omicidio del vigile del fuoco Giorgio Saillant, avvenuto ieri sera a Vittoria, il sindaco, Giuseppe Nicosia, ha espresso “cordoglio e rabbia per l'ennesimo fatto tragico che addolora la città e miete un'altra vittima delle armi e della violenza”.
“Quando ci affrancheremo – continua il sindaco – da questa violenza e e da quest'atroce uso delle armi? Quando la città potrà respirare aria di civiltà e di normalità? Quando la stragrande maggioranza dei cittadini onesti potrà dirsi tranquilla e sicura rispetto ai pochi che ancora preferiscono la violenza alla ragione ed alla pacifica convivenza? Questa città merita di essere liberata dalla condizione di insicurezza in cui una minoranza violenta la vuole continuare a relegare. Non mi rassegnerò mai ad amministrare e vivere in una città senza un maggiore impegno per la sua crescita sociale, civica e legale”.