Ragusa, Enrique Munoz a Melodica

Straordinario recital chitarristico ieri sera all'auditorium della Scuola dello Sport di Ragusa nell'ambito della 21° stagione concertistica internazionale "Melodica" diretta dalla pianista Laura Diana Nocchiero.
Il bravissimo chitarrista spagnolo Enrique Muñoz si è esibito suonando un programma dedicato in gran parte alla Spagna e al Sudamerica, affascinando il pubblico con la sua sensibilità e profondità interpretativa. Enrique Muñoz oltre all'ottima padronanza dello strumento, ha suonato con un grande senso estetico, notevole espressività e una straordinaria musicalità, oltre ad una qualità e definizione di un suono estremamente duttile.
La sua chitarra “cantava” facendo scaturire, attraverso i suoni emessi, splendide sensazioni che hanno stregato gli ascoltatori avvolgendoli nell'atmosfera di una serata magica.
Calorosissimi gli applausi del numeroso pubblico, grato a questo grande artista per le fantastiche emozioni provate e a cui Muñoz ha risposto con un bellissimo bis.
L'associazione musicale Melodica continua a collezionare successi con una stagione ricca di artisti e di pubblico, nonostante sia stata totalmente ignorata dall'Amministrazione Piccitto che ha negato, dopo 21 anni, ogni forma di sostegno pur essendo ormai una tradizione per i cittadini ragusani.
Prossimo appuntamento da non perdere "Jazz a Mezzanotte" in programma sabato 6 febbraio alle ore 20.30 sempre presso l'auditorium Scuola dello Sport, con la bravissima cantante Roberta Genoviva e il grande pianista Eddy Olivieri che ha collaborato con nomi come Chet Baker e Dizzy Gillespie.