Ragusa, sistemare rattoppi pericolosi in via Mongibello

Un tratto di strada pericoloso dove, ormai da mesi, dopo che sono stati effettuati degli interventi per sistemare le reti tecnologiche in uno stabile vicino, non si è provveduto al ripristino. E' quello sito in via Mongibello a Ragusa. A denunciare lo stato dei fatti è la consigliera comunale di Insieme, Elisa Marino. “Questo ampio tratto di strada – aggiunge Marino – ancora peggio delle cattive condizioni in cui versano altre arterie di circolazione viaria della zona, fa i conti con una rattoppatura di forma quadrata della peggiore specie. Infatti, non è stato affatto impiegato asfalto ma materiale di diverso genere che rende l’aderenza problematica. Soprattutto in considerazione del fatto che la strada è in pendenza. Ho ricevuto numerose segnalazioni. Ed è per questo che mi faccio portavoce delle istanze dei cittadini affinché il tratto di strada di cui stiamo parlando, dove nei pressi insiste tra l’altro anche una scuola dell’infanzia, possa essere ripristinato nella maniera migliore”. Marino poi aggiunge: “Anche il marciapiede che sorge in prossimità del sito in questione è stato segnalato come pericoloso. Infatti, pure in questo caso per la pendenza e per la formazione di muschio soprattutto durante il periodo freddo, diventa molto scivoloso e sono state numerose già le cadute segnalateci per fortuna senza gravi conseguenze. Ecco perché chiedo all’Amministrazione comunale di intervenire anche in questo senso così da appianare ogni tipo di difficoltà in questione in tale tratto di strada che è molto transitato sia dal punto di vista veicolare che per quanto attiene l’aspetto pedonale”.