Milano, scoperto traffico di cani e gatti

Circa venti cuccioli di cani e gatti sono stati salvati dagli agenti del commissariato di Rho-Pero nel corso di un'indagine che ha sventato un traffico di animali da parte di un'organizzazione criminale che agiva in provincia di Milano. Due le persone indagate per la vendita dei cuccioli al mercato nero, un romeno di 29 anni e un moldavo di 31, entrambi con numerosi precedenti.Ieri pomeriggio gli agenti, che monitoravano da tempo alcuni membri della banda, hanno bloccato un furgone con targa bulgara in via dei Fontanili, a Rho. A bordo c'erano i due uomini che nel bagagliaio del mezzo, all'interno di gabbie chiuse, trasportavano i cuccioli stipati in condizioni igienico precarie.