Padova, "vi prego aprite la mia cintura di castità"

I vigili del fuoco di Padova sono dovuti intervenire a casa di una donna per liberarla dalla cinturà di castità in ferro. La donna, disperata per aver perso le chiavi del luccetto dopo vari tentativi è stata costretta a chiamare aiuto. "Ho perso le chiavi e non riesco ad aprire il lucchetto, vi prego aiutatemi". Così, tra l'imbarazzo generale e dopo aver escluso che si trattasse di violenza della quale era rimasta vittima, i vigili hanno aperto il lucchetto. Resta un mistero se fosse un gioco sadomaso, una punizione autoinflitta, o la decisione di perdere l'illibatezza.