Camorra Napoli, 18 arresti affiliati clan Lo Russo

Associazione a delinquere di stampo mafioso, associazione finalizzata al traffico di stupefacenti nonche' di associazione finalizzata al traffico di tabacchi lavorati esteri e associazione finalizzata al contrabbando di carburante. E' con questa accusa che i carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli stanno eseguendo diciotto misure cautelari in carcere emesse dal Gip partenopeo nei confronti di persone ritenute affiliate al clan Lo Russo. Nel corso di indagini coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia, i militari della arma hanno documentato lo smercio di consistenti quantitativi di stupefacenti e individuato i responsabili di un consistente traffico internazionale di tabacchi lavorati esteri e di carburante. Contestualmente agli arresti i militari del Gico della guardia di finanza di Napoli stanno eseguendo un decreto di sequestro preventivo di beni mobili e immobili per un valore complessivo di circa 15 milioni di euro.