Roma, donna carbonizzata in un maneggio

Il cadavere di una donna carbonizzata è stato trovato in un container all'interno di un maneggio a Fonte Nuova, alle porte di Roma. Secondo le prime informazioni si tratterebbe di una romena di 39 anni che insieme al suo compagno lavoravano come custodi del maneggio in via San Salvatoretto. A lanciare l'allarme è stato il suo compagno. Per ora le indagini non escludono alcuna ipotesi, nemmeno però quella dell'incidente visto che all'interno del ricovero la coppia utilizzava una stufetta a legna per scaldarsi.