Ferrara, esplosione in poligono a Portomaggiore: 3 morti

Tre morti. E' il bilancio di un'esplosione avvenuta ieri pomeriggio in un poligono di tiro privato a Portomaggiore, in provincia di Ferrara. Oltre alle tre persone morte, ancora tecnicamente 'disperse', ce ne sono altre tre ferite non gravemente. Feriti anche due vigili del fuoco a causa del crollo di un solaio durante le operazioni di spegnimento dell'incendio. L'incidente è avvenuto poco prima delle 10 in un poligono in via Carlo Cattaneo, al secondo piano di un piccolo capannone di circa 400 mq. I vigili del fuoco tenteranno stamattina di accedere nel capannone alla ricerca dei tre dispersi: al momento non è possibile entrare nella struttura, che è a forte pericolo di crollo. Al momento l'ipotesi prevalente è una saturazione nell'ambiente del poligono di gas prodotti dalle esplosioni delle armi. In questo caso o si è formato un eccesso di gas, oppure non sarebbe stato rispettato il tempo di attesa per consentire al sistema di aerazione di espellere i gas. All'esplosione è seguito un grosso incendio.