Firenze, americana strangolata in casa

Una donna originaria della Floridia, Ashley Olsen, è stata trovata morta ieri pomeriggio nella sua abitazione in via Santa Monaca, nel centro storico di Firenze. La donna è stata uccisa, probabilmente per strangolamento. A stabilirlo è stato il medico legale. Il corpo della vittima è stato portato all'obitorio dove sarà eseguita l'autopsia. Al momento è stato aperti un fascicolo per omicidio contro ignoti. Sul posto è intervenuta la Polizia postale che ha eseguito i rilievi sui cellulari e sui computer delle vittima. A dare l'allarme alla Questura e al 118 è stato il fidanzato, un pittore fiorentino, che da giorni, dopo un litigio, non riusciva a mettersi in contatto con lei. A quel punto ha chiamato la proprietaria dell'appartamento che ha aperto, trovando la donna riversa sul letto con ecchimosi e graffi sul collo. In queste ore gli inquirenti stanno interrogando ilfidanzatoed alcuni amici.