Ragusa, mostra scambio auto d'epoca 6 e 7 febbraio

Poco più di un mese all'apertura dei cancelli di “Ragusautostory 2016”, la mostra scambio di auto, moto e ricambi d'epoca che si annuncia come un punto di riferimento per tutti gli appassionati del settore. Proprio per venire incontro al numero sempre crescente di persone che si avvicinano al mondo “vintage” dei motori, come testimoniano le numerose riviste dedicate che sono nate negli ultimi anni ed il mercato online che si avvicina molto a pareggiare quello delle auto “moderne”, Michele Frasca e Giancarlo Malandrino hanno deciso di imbarcarsi per questa avventura affascinante ma impegnativa. Entrambi esperti del settore e conosciuti dagli appassionati, hanno scelto l'enorme padiglione espositivo del Gruppo Scar a Ragusa per allestire la prima edizione della kermesse. Migliaia di metri quadrati al coperto per garantire agli espositori e ai visitatori di poter godere appieno dello spettacolo della due giorni. E in poco tempo gli spazi dedicati agli espositori sono andati esauriti. Da ogni parte d'Italia sono arrivate richieste per poter esporre a Ragusautostory. Alcuni dei marchi più famosi di ricambi d'epoca saranno presenti il 6 e 7 febbraio, un'occasione unica per gli appassionati del settore che avranno una vasta scelta a loro disposizione. Ma Ragusautostory non sarà solo un grande mercato di ricambi d'epoca. Ci sarà anche la possibilità di poter portare il proprio mezzo, auto o moto, e metterlo in vendita. Molto atteso anche lo speciale concorso d'eleganza riservato ad auto costruite negli anni 50. Nei prossimi giorni verranno svelati via via i dettagli della kermesse che ha già acceso i motori.