Borse, Milano in calo: Ferrari a +0,53%

La Ferrari, dopo Wall Street, debutta a Piazza Affari. Presente a Palazzo Mezzanotte, addobbato con i colori del Cavallino, anche Matteo Renzi. "Si apre un importante capitolo della storia della Ferrari, che ne sancisce l'indipendenza da Fca", ha detto Sergio Marchionne. Il titolo è stato sospeso a causa delle pressioni ribassiste, per poi rientrare negli scambi e chiudere a 43,67 euro, sopra i 43 dell'avvio. "Con la quotazione si è aperto un nuovo capitolo. E' un nuovo traguardo, una nuova partenza - ha detto Marchionne -. Competere sul listino di Milano per la Ferrari è come tornare alle origini. (Agenzia)