Farmaci, al via la ricetta sanitaria elettronica

E' entrato in vigore con l'inizio dell'anno il decreto che regolamenta il passaggio dalle prescrizioni cartacee a quelle dematerializzate. Il nuovo regolamento consente di ottenere farmaci prescritti con ricetta elettronica in tutte le farmacie italiane anche quelle al di fuori della propria regione di residenza. La novità per il cittadino è che potrà, quando il sistema andrà a regime ovvero quando sarà pronto un software per il calcolo dei diversi ticket regionali, ottenere il farmaco prescritto dal medico anche qualora si trovasse, in villeggiatura o per lavoro, al di fuori dei propri confini regionali. Il Dpcm del 14 novembre 2015, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 31 dicembre, prevede che il prelievo dei medicinali, inclusi nei Livelli essenziali di assistenza (Lea) prescritti su ricetta farmaceutica dematerializzata a carico del Servizio sanitario nazionale, possa essere effettuato in qualsiasi farmacia pubblica e privata convenzionata del territorio italiano.