India, terremoto 6.7 nel Nordest: 100 feriti

Otto morti e cento feriti. E' il primo bilancio del forte terremoto di magnitudo 6.7 che oggi all'alba, alle ore 4,35 (ora locale), ha colpito lo stato nordorientale indiano di Manipur. I principali danni si sono registrati nel capoluogo dello stato, Imphal, dove si sono avuti crolli parziali di diversi edifici. Il sisma ha avuto lìepicentro a circa 29 chilometri ad ovest di Imphal, capoluogo dello stato di Manipur, ed è stato avvertito nell'intera regione. Nella città di Imphal, che ha 270mila abitanti, si sono registrate scene di panico tra la popolazione che è stata risvegliata dal sisma.