L’Asd Ragusa no al doping

L’associazione “Ragusa In Movimento”, dopo che si è concluso nei giorni scorsi il campionato regionale Eco trail Sicilia, che ha visto laurearsi come campione regionale di categoria Vincenzo Taranto della società Asd No al doping e alla droga di Ragusa, si rivolge, ancora una volta, all’assessore comunale allo Sport, Massimo Iannucci, affinché prenda in considerazione la possibilità di attribuire un riconoscimento al sodalizio in questione. “Già nei giorni scorsi – dice il presidente dell’associazione, Mario Chiavola – avevamo fatto sentire la nostra voce in questo senso e diciamo che le nostre parole sono state profetiche. Infatti non solo la società in questione può fregiarsi del titolo conquistato da Taranto a livello siciliano ma ha anche ottenuto il decimo posto a livello di squadra su ben 151 partecipanti in ambito regionale. Stiamo parlando di un campionato con 12 prove svoltesi nei tracciati in giro per la Sicilia. E, al di là del discorso sportivo, è sempre opportuno ricordare, e il riconoscimento da parte dell’ente di palazzo dell’Aquila andrebbe attribuito anche per questo, che l’Asd No al doping e alla droga lancia sempre messaggi positivi agli atleti, soprattutto quelli giovani, affinché lo sport possa essere praticato in maniera pulita. Crediamo che tutta questa attenzione maturata su più fronti meriti di essere valorizzata nella maniera dovuta. E chi può farlo meglio se non l’Amministrazione comunale. Ecco perché torniamo a rivolgerci alla Giunta municipale con l’auspicio che il nostro appello possa essere raccolto. L’obiettivo è fare in modo che sia esaltato giustamente chi pratica sport in maniera corretta, senza inganni e senza aiuti fraudolenti”.