Catania, picchia il padre per 100 euro

Si è rifiutato di dargli 100 euro per Capodanno e lo ha preso a calci e pugni. Ad agire è stato un 36. La vittima è il padre 70enne. Così il 36enne è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Acireale intervenuti dopo una telefonata al 112 di un vicino di casa. La vittima ha riportato ferite a volto, torace e a una mano giudicate guaribili in 10 giorni. Il 36enne è stato condotto in carcere per tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni.