Tre scosse di terremoto a Macerata e al largo di Pantelleria

Tre scosse di terremoto di magnitudo comprese tra 2 e 2.3 sono state registrate tra le 21:56 e le 22:22 di ieri sera nel sud in provincia di Macerata. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), la sequenza sismica ha avuto ipocentri a circa 20 km di profondità ed epicentri in vicinanza dei comuni di Sant'Angelo in Pontano e Penna San Giovanni. Al momento non si registrano dannia cose o persone. Srempte ieri un'altra scossa di terremoto di magnitudo 4.2 e' stata registrata, alle 13.36, dalla Rete sismica dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, in mare, nel Canale di Sicilia, al largo dell'isola di Pantelleria. L'evento e' stato localizzato ad una profondita' di 20 chilometri.