Capodanno a Catania, 15enne perde tre dita mano

Dodici feriti di cui sei ricoverati in prognosi riservata. E' il bilancio dei botti sparati a Catania per Capodanno. Tra i feriti anche un 15enne al quale sono state amputate tre dita della mano sinistra, un 47enne che rischia di perdere l'uso dell'occhio destro e un 20enne rimasto ustionato al piede destro. I pazienti più gravi sono ricoverati nell'ospedale Cannizzaro. Indaga la polizia di Stato.