Spagna, segregato da anni in casa per una pensione da mille euro

Un 59enne è stato trovato nudo su un materasso, magrissimo, e con accanto dei secchi e delle bottiglie per i suoi bisogni. E' successo a sud di Siviglia in Spagna. A trovarlo la Polizia di Dos Hermanas. Secondo la ricostruzione degli inquirenti l'uomo è stato rinchiuso dal fratello e dalla sorella, di 76 e 61 anni, in una piccionaia di tre metri quadri. L'ultima volta che sarebbe stato visto uscire di casa è stato infatti nel 1996 per una visita medica. Da quel giorno l'uomo ha vissuto in condizioni disumane perché, a detta dei suoi fratelli, aveva problemi mentali e doveva essere tenuto confinato per il suo bene. La scoperta è avvenuta per caso dopo una soffiata anonima alla polizia che segnalava un ubriaco che stava infastidendo i clienti di un bar. Riaccompagnato a casa da due agenti, questi una volta nell'abitazione notano una porta chiusa con una catena. Dietro la porta i poliziotti trovano il 59enne. L’uomo è stato portato all’ospedale di Siviglia, mentre i fratelli carcerieri sono stati rilasciati e poi liberati su cauzione. Adesso dovranno rispondere di maltrattamenti e di sequestro di persona.