Modica, pranzo solidale per bambini in difficoltà

Un pranzo solidale quello riservato ai bambini accolti in centri di assistenza della città. Bambini e giovani si sono dati appuntamento ieri all’Osteria dei Sapori Perduti.
L’iniziativa ha avuto il sostegno dell’amministrazione comunale presente con il sindaco, Ignazio Abbate e l’assessore ai Servizi Sociali, Rita Floridia e il comandante della polizia locale, Rosario Cannizzaro. Circa centotrenta assistiti, compresi gli accompagnatori volontari, dopo un breve tour in città con il trenino hanno pranzato degustando piatti tipici locali.
L’iniziativa è stata promossa dalle associazioni A.S.D. Genitori Scuola Più, rappresentata dal presidente Alessandro Cicciarella, Osteria dei Sapori Perduti, di Carmelo Muriana, l’associazione Educhiamoli a Crescere!, rappresentata da Antonio Piccinno.
Presenti i minori della Casa accoglienza l'Arca, dal centro accoglienza per minori extracomunitari, La Forza della Vita, e dal Centro diurno per minori di Scicli.
Tutte associazioni no profit che accolgono ragazzi in difficoltà non potendo contare sul sostegno di un nucleo familiare.