Tumore bambino di 9 anni, conservato tessuto testicolare per avere figli

Il tessuto testicolare di un bambino di 9 anni, affetto da un tumore al cervello, è stato congelato per la prima volta nel Regno Unito. Il bambino è stato sottoposto a radioterapia e chemioterapia per ridurre le dimensioni del suo tumore, un trattamento salvavita che potrebbe però renderlo sterile. Da ciò la decisione di congelare il tessuto testicolare che gli consentirà quando sarà grande di procreare. Grazie ai notevoli progressi nella terapia del cancro infantile, oltre l'80% dei bambini colpiti sopravvive alla malattia, però circa il 10% sarà reso infertile dalle procedure medici. Fino a oggi non era possibile conservare la fertilità dei maschi in età prepuberale sottoposti a terapie anticancro, perché non producono ancora spermatozoi. Tuttavia, con un procedimento innovativo, i chirurghi del John Radcliffe Hospital di Oxford hanno rimosso del tessuto testicolare dal ragazzino, congelandolo prima delle cure, riporta il 'Telegraph' on line.