Appuntamenti

Ragusa, al via la nuova rassegna di Palchi Diversi

0

0

0

0

0

Ragusa, al via la nuova rassegna di Palchi Diversi Ragusa, al via la nuova rassegna di Palchi Diversi

Una presentazione di grande effetto ieri sera al teatro Ideal di Piazza Libertà per l’undicesima edizione della rassegna teatrale di “Palchi DiVersi” proposta dalla Compagnia G.o.D.o.T. Sul palco Federica Bisegna e Vittorio

Una presentazione di grande effetto ieri sera al teatro Ideal di Piazza Libertà per l’undicesima edizione della rassegna teatrale di “Palchi DiVersi” proposta dalla Compagnia G.o.D.o.T. Sul palco Federica Bisegna e Vittorio Bonaccorso hanno esordito con un testo, “Il clown Celeste” di Emmanuel Gallot Lavallée, ovvero la conoscenza del teatro come conoscenza dei teatri interiori. A dare il saluto dell’Amministrazione comunale è stata l’assessore alla Cultura, Stefania Campo, che si è complimentata con la Compagnia ribadendo come la programmazione di ogni anno sia sempre ricca di testi colti e di messaggi particolari per grandi e piccoli.
“Con voi - ha aggiunto - mi sento in famiglia perché rendete viva la nostra città e sono contenta che questo teatro vi possa ospitare”. La presentazione del cartellone della nuova edizione 2015-2016 , che verte sul tema della “precarietà”, è stata intervallata da alcune performances da parte degli allievi dei laboratori junior e senior della Compagnia. Sono intervenuti, inoltre, anche alcuni ospiti come tre componenti della band “Baciamolemani, Andrea Iozzia, Andrea Savasta e Thomas Occhipinti con due pezzi originali e i ragazzi del laboratorio teatrale Kreatimondo di Comiso, guidati dall’attrice Tiziana Bellassai, che hanno proposto la poesia comica di Stefano Benni “Ti amo”. Uno spettacolo gratuito già ancor prima di cominciare la rassegna, con l’obiettivo di dare dimostrazione al numeroso pubblico intervenuto del lavoro che c’è dietro “le quinte” per far crescere i potenziali attori di domani. La loro mimica ancor più delle parole è stata sempre una delle prerogative del regista Vittorio Bonaccorso che ha affermato “Per me il gesto viene prima della parola ed è così che insegno loro a muoversi sul palco prima che parlare”.
Una rassegna ricca di appuntamenti di qualità che parte già l’ultimo weekend di novembre al Teatro Ideal dove saranno messi in scena tutti gli altri spettacoli in cartellone tranne uno che si svolgerà alla sala Falcone-Borsellino di Ibla. Si parte il 27, 28 e 29 novembre con il testo “Condannato a morte” di Davide Sacco che prende spunto da “L’ultimo giorno del condannato a morte” di Victor Hugo. Sul palco Orazio Cerino di “’Avamposto Teatro di Napoli”. Lo spettacolo è patrocinato da Amnesty International e dal Giffoni Film Festival. Il 28 novembre il regista Davide Sacco terrà un laboratorio della durata di 6 ore incentrato sulla parola. La partecipazione è rivolta a tutti. Si continua l’11, il 12 ed il 13 dicembre con il capolavoro del teatro dell’assurdo di Samuel Beckett, “Finale di partita”. La piéce sarà portata in scena dalla Compagnia G.o.D.o.T. e completa la trilogia del teatro dell’assurdo iniziata già in precedenza. Questo testo, che mette tutti alla prova con una certa ironia sottile tra le righe, parla della precarietà del linguaggio, di quella della famiglia e non solo. La regia e le scene sono di Vittorio Bonaccorso che sarà il protagonista Hamm. Sul palco anche Giuseppe Arezzi, che sarà Clov, ed ancora Federica Bisegna e Giancarlo Iacono i vecchi genitori. Il 20 dicembre sarà riproposto il “Canto di Natale”, il più commovente racconto di Charles Dickes con la collaborazione di alcuni allievi. “Canto di Natale”, pur essendo un racconto fantastico, è una feroce critica alla società non solo dell’epoca di Dickens ma di tutti i tempi. L’anno nuovo propone per il 5 ed il 6 gennaio 2016 lo spettacolo per ragazzi “Il sentiero fantastico”, testo scritto da Federica Bisegna. Sul palco ci saranno gli allievi junior.
La rassegna teatrale proseguirà poi il 29, 30 e 31 gennaio 2016 con “Cechov in corridoio”, scherzo comico in due atto di Anton Cechov, portato in scena dalla Compagnia G.o.D.o.T. con i ragazzi dai 15 ai 17 anni. A febbraio, il 12, 13 e 14, spettacolo a sorpresa ma di assoluto divertimento. Il 26, 27 e 28 febbraio la si tornerà in scena con uno spettacolo molto suggestivo, presentato in anteprima questa estate al museo di Camarina. Si tratta de “Il marinaio”, dramma statico in un atto di Fernando Pessoa. Un testo ipnotico, sul sogno, sulla vita e sul pensiero. L’11, 12 e 13 marzo la rassegna teatrale “Palchi DiVersi” si sposta solo per questo appuntamento alla sala Falcone Borsellino di Ibla con “Visioni d’incanto” di Terzostudio Produzioni, un divertentissimo spettacolo multidisciplinare con Mago Chico. Uno spettacolo originale ed in continua evoluzione, uno show in cui personaggi, storie ed azioni vengono rappresentate con tecniche teatrali diverse ed innovative: la magia comica dell’uomo forzuto nel pallone, il close up videoproiettato sullo schermo, la pittura scomposta come un puzzle, il teatro delle ombre e il racconto con la sabbia modellata a vista.
Tutti gli spettacoli per bambini quest’anno saranno dedicati al pediatra recentemente scomparso, dottor Nicola Spata. A tal proposito il 7 novembre al Teatro Ideal andrà in replica “Sold out” per la serata fuori programma promossa dal Teatro Club, di cui il medico è stato socio. La serata sarà ad ingresso gratuito ma su prenotazione posti. La rassegna continua il 15, 16 e 17 aprile con Federica Bisegna racconta “L’amore ai tempi del colera” , fortunata piéce della stagione scorsa, tratta da uno dei più grandi romanzi di Gabriel Garcia Marquez.
Il 7 e l’8 maggio la Compagnia Kreatimondo di Tiziana Bellassai, proporrà “Favole in terapia” un testo scritto come spettacolo per ragazzi dalla Bisegna. La rassegna chiuderà ufficialmente i battenti il 13, 14 e 15 maggio con uno straordinario e già attesissimo stage sul teatro-canzone con il grande Massimo Venturiello che tra l’altro terrà una lezione spettacolo finale. Dal 3 al 19 giugno gli spettacoli di fine corso degli allievi junior e senior Lab.
Sponsor della rassegna “Palchi DiVersi” 2015/2016 sono la Banca Agricola Popolare di Ragusa ed il Gruppo Ergon oltre al patrocinio del Comune di Ragusa. Quest’anno sarà possibile effettuare degli abbonamenti totali o parziali per la rassegna di “Palchi DiVersi” o anche misti in collaborazione con gli spettacoli musicali di “Sicilia e Musica”. Per info e prevendita 3393234452 – 3384920769 info@compagniagodot.it. Ingresso spettacoli singoli 10 euro (bambini e studenti 5 euro).

 

0

0

0

0

0

Ragusa
Palchi diversi
Compagnia godot
Commenti
Ragusa, al via la nuova rassegna di Palchi Diversi
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Asp Ragusa, Campagna nastro rosa contro tumori
News Successiva
Ragusa, incontro "l'approccio al malato immigrato"