Appuntamenti

Don Corrado Lorefice Arcivescovo di Palermo

0

0

0

0

0

Don Corrado Lorefice Arcivescovo di Palermo Don Corrado Lorefice Arcivescovo di Palermo

Il Santo Padre Francesco ha nominato il nuovo Arcivescovo di Palermo, successore del Cardinale Paolo Romeo, che è stato alla guida della Chiesa palermitana dal 2006. Il nuovo Arcivescovo è don Corrado Lorefice, figlio della

Il Santo Padre Francesco ha nominato il nuovo Arcivescovo di Palermo, successore del Cardinale Paolo Romeo, che è stato alla guida della Chiesa palermitana dal 2006. Il nuovo Arcivescovo è don Corrado Lorefice, figlio della Chiesa di Noto. Lo ha annunciato, oggi, 27 ottobre 2015, alle ore 12.00, il Vescovo di Noto, S.E. Mons. Antonio Staglianò.
Don Corrado, nato a Ispica il 12 ottobre 1962, è stato chiamato al servizio dell'eletta Chiesa di Palermo, dopo aver esercitato, fin dal 30 dicembre 1987, anno della sua Ordinazione Presbiterale, un generoso ministero nella Chiesa netina. Gli incarichi più recenti, lo hanno visto Parroco nella Chiesa Madre di S. Pietro e nella Parrocchia di S. Paolo al Carmine nel Vicariato di Modica, Vicario Episcopale per la Pastorale, nonchè docente di Teologia morale presso lo Studio Teologico S. Paolo di Catania.
"Ho potuto in questi anni beneficiare della collaborazione di don Corrado - ha dichiarato nel suo messaggio augurale il Vescovo di Noto, Mons. Antonio Staglianò - verificando più da vicino, anzitutto il suo amore per Gesù e per la Chiesa, poi, la sua passione e dedizione all'evangelizzazione, infine la sua schietta amicizia, fraterna e filiale, nel portare avanti senza stancarsi, le fatiche pastorali della nostra Diocesi". La notizia dell'elezione di don Corrado Lorefice a Arcivescovo di Palermo ha suscitato viva emozione e gioia nella Chiesa di Noto, dove Don Corrado riscuote viva simpatia e profonda stima.

0

0

0

0

0

Modica
Don corrado lorefice
Arcivescovo
Palermo
Commenti
Don Corrado Lorefice Arcivescovo di Palermo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Celebrati i 25 anni della Casa Don Puglisi di Modica
News Successiva
Ragusa, l'approccio al malato e la relazione d'aiuto