Appuntamenti

Chiaramonte Gulfi pronta per Zuppà

0

0

0

0

0

Chiaramonte Gulfi pronta per Zuppà Chiaramonte Gulfi pronta per Zuppà

Giochi, arte, maschere, gusto, divertimento e buon cibo di strada. Sono tutti gli ingredienti che renderanno ancora più saporita la miscela di eventi che risponde al nome di Zuppà e che, per il secondo anno consecutivo, sarà

Giochi, arte, maschere, gusto, divertimento e buon cibo di strada. Sono tutti gli ingredienti che renderanno ancora più saporita la miscela di eventi che risponde al nome di Zuppà e che, per il secondo anno consecutivo, sarà riproposta a Chiaramonte Gufli. La tre giorni di eventi, in programma dal 3 al 5 settembre nel centro montano, è stata presentata questa mattina nell’aula consiliare del Comune. La manifestazione è promossa dalla Consulta dei giovani e da diverse associazioni cittadine con il sostegno dell’Amministrazione comunale, della Bapr, del Consorzio Chiaramonte, di numerosi esercizi commerciali oltre al supporto comunicazionale dell’impresa ecologica Busso Sebastiano che gestisce il servizio di igiene ambientale sul territorio comunale. Sono stati gli assessori Alessandro Cascone e Christian Gatto Schembari ad aprire, questa mattina, l’incontro con i giornalisti affermando che “dopo il successo ottenuto lo scorso anno, era naturale riproporre una manifestazione dal taglio prettamente giovanile e rivolta, però, a un pubblico eterogeneo e ai giovani di tutte le età. Una manifestazione che, tra l’altro, si propone di valorizzare il centro storico con attività ludiche, culturali, sociali e artigianali. I vari momenti, miscelati per bene, daranno vita a momenti di svago e interazione”. Il presidente della Consulta, Giancarlo Catania, il vice Francesco Scollo e Gianni Alescio, assieme ai rappresentanti delle diverse associazioni che forniranno il proprio contributo con l’organizzazione di iniziative di vario genere (da Marta Laterra a Mario Scollo, da Giovanni Filesi al presidente del Consorzio Chiaramonte, Mario Molè) hanno illustrato i punti salienti del programma. Giovedì 3 settembre le attività, in serata, saranno concentrate in piazza Duomo, piazza Santissimo Salvatore, via Santa Caterina e corso Umberto I. Spazio ai giochi gonfiabili e all’animazione per bambini a cura dell’associazione Namastè, al simulatore della salita Monti iblei a cura dei cinquecentisti chiaramontani, ai giochi da tavolo giganti con l’associazione Sparkling sauce, ai giochi in console oculus rift (realtà virtuale) con Arcadia Comics, alla quinta edizione della gimkana motociclista a cura del Moto Club Gulfi e al concerto dei Kamehameha band con il repertorio delle sigle dei cartoni animati. Venerdì 4, sempre in serata, l’attività ferverà in piazza Duomo, via Corallo, piazza Santissimo Salvatore, via Santa Caterina, corso Umberto I e chiesa Santa Teresa. Spazio alla Street Art con la realizzazione orizzontale in 3D, alla mostra fotografica Instagramers da tutta Italia, all’installazione artistica di ombrelli, ai murales, ai cinquanta metri di tela artistica orizzontale, ai manichini viventi con costumi artistici grazie alla collaborazione di Daniela Vona ed Elena Restuccia, all’Infiorata in strada a cura dell’Acr, alla Street dance a cura del centro danza Relevè, al teatro a cura del laboratorio Teatrando, alla proiezione di cortometraggi, al reading culturale “Se io avrei” a cura dei ragazzi di Youpolis Sicilia, al cabaret a cura del duo Giosè & Nando. In più ci sarà l’esibizione del free-styler campione nazionale in bmx Max Cuciti oltre alla street music e all’esposizione di fumetti e illustrazioni a cura di Arcadia Comics, al bodypaint e agli schizzi d’arte a cura di Deb, alla via degli artisti, estemporanea d’arte in strada. Infine sabato 5 settembre in piazza Duomo e corso Umberto I spazio al carnevale estivo con la sfilata allegorica in maschera, il gran ballo in maschera con i dj chiaramontani, l’animazione caraibica a cura di Siculatino e la presenza di un ospite speciale: Teddy Romano. Nel corso di tutte le tre serate la possibilità di degustare le prelibatezze predisposte dagli esercizi aderenti al Consorzio Chiaramonte con lo “Street food” e “Strada mangiando”. “Lo scorso anno – dicono il presidente della Consulta dei giovani, Catania, e il vice Scollo – in pochi avrebbero scommesso sul successo ottenuto dalla nostra manifestazione. Quest’anno l’entusiasmo è alle stelle e abbiamo l’obbligo di riproporre l’evento con analoga intensità auspicando lo stesso numero di presenze”.

(nella foto in piedi da sinistra: Mario Molè, Salvo Rizza, Marta Laterra, Francesco Scollo, Alessandro Cascone, Christian Gatto Schembari, Giancarlo Catania, Mario Scollo, Giovanni Filesi, Gianni Alescio)
 

0

0

0

0

0

Chiaramonte gulfi
Zuppà
Commenti
Chiaramonte Gulfi pronta per Zuppà
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Steven Mead a Chiaramonte Gulfi
News Successiva
Taranta Sicily Fest illuminato dalla super luna