Blog: la Penna di...

La situazione Forex Dollaro/Euro in Giugno

0

0

0

0

0

La situazione Forex Dollaro/Euro in Giugno La situazione Forex Dollaro/Euro in Giugno

Il clima incerto a carattere economico-finanziario che stiamo vivendo nel corso di questo primo semestre 2015 ci impone grande attenzione e prudenza, sotto un profilo di investimento e di consiglio su come muoverci senza subire grandi perdite. I movimenti dell’euro e la forza del dollaro statunitense in funzione anche del prezzo del petrolio è una cosa da tenere sempre d’occhio, anche fuori da una logica di forex. I mercati stanno dimostrando un momento di flessione notevole, dove la volatilità regna sovrana e il clima imprevedibile di incertezza è di sicuro una costante con cui confrontarsi. Nel corso degli ultimi mesi in particolare l’euro ha segnato un picco storico contro un dollaro statunitense sempre più in forma, che sta dimostrando un ottimo trend per la salute dell’economia americana. Che cosa comporta avere un dollaro più forte rispetto ad un euro che deve in qualche modo fare i conti con instabilità politica e incertezza finanziaria? Se poniamo la questione in ottica di forex, parlando quindi per tutti gli agenti che si occupano o che stanno pensando di investire i propri risparmi nelle opzioni binarie questo è un momento davvero fertile per dirigere le proprie risorse sul mercato delle valute. Questo tipo di ragionamento vale non soltanto in ottica euro dollaro, ma si adatta al meglio anche per altri dati, ad esempio per chi desidera investire e puntare sullo Yen, che sta vivendo un momento positivo, come tipo di valuta e in ottica di forex.
Facendo un discorso in ottica di iforex guida ,valutiamo in modo positivo il fatto che è stato un ottimo mese per il dollaro Usa. Infatti gli ultimi 30 giorni hanno fatto sì che il biglietto verde si comportasse al meglio rispetto alle principali valute, andando a realizzare un aumento del 4%, rispetto allo yen giapponese e il dollaro neozelandese. Come in molti sanno, in Giappone e in Australia c’è stato da poco un cash finanziario legato alle Banche centrali e al loro gettito. Il momento risulta caldo e positivo quindi, proprio per chi desidera speculare e investire in ottica di forex e di cambio valute. Perciò è bene ricordare la potenza del dollaro, che è più forte del 7% contro l’euro e di oltre il 6% contro il dollaro australiano e quello canadese. Il trend rialzista del biglietto verde rimane intatto per questi giorni, e sicuramente questo mese si concluderà con una chiusura positiva della valuta statunitense. Si tratta di una moneta forte che sta vivendo uno stato di forma fuori dal comune. E’ bene ricordare che una moneta troppo forte non è sempre un fattore positivo per l’economia di un Paese. Questo significa che la Fed farà di tutto per invertire questo trend, e che quindi il momento utile per fare questo tipo di investimento e di azione di brokeraggio deve essere immediato. Obama ha detto che il dollaro forte è un problema ed è in linea con le sfide poste dalla recente forza della valuta. Questa affermazione è sicuramente stata fuori luogo, visto che non è bene evidenziare pubblicamente le preoccupazioni per un super dollaro. Tuttavia questo dollaro in aumento è davvero una preoccupazione in ottica di Federal Reserve. Esportazioni più deboli e inflazione più bassa , in primis.
L’impatto che il dollaro forte ha invece sull’inflazione è più significativo. Mantiene un tappo sulle pressioni sui prezzi, il che normalmente non sarebbe male se non ci fosse un basso livello di inflazione in tutto il mondo. Cio’ nonostante, l’ultimo report ha mostrato i prezzi di consumo sono in aumento.
 

0

0

0

0

0

Iforexguida
Forex Dollaro/Euro
Giugno
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
La situazione Forex Dollaro/Euro in Giugno
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Estate Ragusa: i consigli della Polizia per prevenire i furti
News Successiva
Scicli, lettera aperta contro la discarica a Truncafila