Tecnologie

Google cancella il revenge porn e dice "no alle vendette hard"

0

0

0

0

0

Google cancella il revenge porn e dice "no alle vendette hard" Google cancella il revenge porn e dice "no alle vendette hard"

Le immagini a luci rosse di ex fidanzate o ex mogli pubblicate su internet senza il consenso degli interessati saranno immediatamente cancellate da Google. Il fenomeno chiamato “revenge porn” è cresciuto vertiginosamente negli ultimi anni in rete trovando posto addirittura in siti specializzati che riescono a raccogliere in ogni dove immagini di questo tipo. Da questa estate Google inizierà a rimuovere i link ai siti che ospitano questo tipo di materiale. Il provvedimento verrà applicato su richiesta delle stesse vittime. Google metterà a disposizione una richiesta da compilare online, attraverso la quale si chiede la rimozione dai risultati del motore di ricerca dei link che conducono a tali immagini. L'intervento resta tuttavia legato al motore di ricerca e non rimuove dal web le immagini che comunque rimarranno accessibili a chi ne conosce l'indirizzo. 

0

0

0

0

0

Google
Revenge porn
Vendetta hard
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Google cancella il revenge porn e dice "no alle vendette hard"
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Da New York la batteria origami: è di carta e si ricarica con i batteri
News Successiva
Hai inviato una email per errore? Si può annullare