Appuntamenti

Chiaramonte e Ragusa insieme per San Giovanni Battista

0

0

0

0

0

Chiaramonte e Ragusa insieme per San Giovanni Battista Chiaramonte e Ragusa insieme per San Giovanni Battista

E’ stato un momento davvero speciale. All’insegna del comune protettore. I comitati di San Giovanni a Chiaramonte Gulfi e della Cattedrale di Ragusa si sono ritrovati nella chiesa commendale del centro montano sotto il segno del

E’ stato un momento davvero speciale. All’insegna del comune protettore. I comitati di San Giovanni a Chiaramonte Gulfi e della Cattedrale di Ragusa si sono ritrovati nella chiesa commendale del centro montano sotto il segno del Battista. Qui, la santa messa celebrata dal parroco della Cattedrale, don Gino Alessi, con la presenza del rettore, don Giuseppe Barbera, ha fatto in modo che si entrasse pienamente nello spirito della festa che tra qualche giorno entrerà nel vivo. I portatori del fercolo di San Giovanni Battista a Ragusa hanno animato la celebrazione eucaristica caratterizzata, tra l’altro, dalla benedizione con la reliquia del santo. I momenti carichi di suggestione proseguono. Ce ne sarà un altro domani, venerdì 19 giugno. Dopo la santa messa delle 19, infatti, anticipata dalla recita del Rosario, dalla coroncina di lodi a San Giovanni e dalle litanie cantate, si terrà, alle 21,30, una conferenza sulle confraternite. L’aspetto più pregnante riguarderà la presentazione del nuovo statuto della confraternita Maria Santissima della Misericordia approvato dal vescovo di Ragusa, mons. Paolo Urso. Per l’occasione, sarà presente il cancelliere della diocesi, don Paolo La Terra. E intanto, sabato 20 giugno, è il momento della festa di Maria Santissima della Misericordia, patrona della confraternita, che animerà la santa messa delle 18,45 mentre alle 21,30 ci sarà il concerto del corpo bandistico “Vito Cutello” in onore a Maria Santissima della Misericordia e a San Giovanni Battista. Il corpo bandistico è diretto dal maestro Paolo Scollo. Domenica 21 giugno, poi, prenderà il via il triduo solenne. Alle 8,30 la celebrazione della santa messa mentre, nel pomeriggio, dalle 18, il corpo bandistico Cutello percorrerà le vie principali della città eseguendo una serie di marce. Ci sarà, nel frattempo, lo sparo di colpi a cannone. Alle 18,45, dopo la recita del Rosario, la coroncina di lodi a San Giovanni e le litanie, ci sarà la messa solenne celebrata dal predicatore, padre Giuseppe Damigella dell’ordine domenicano. E’ prevista anche in questo caso la benedizione con la reliquia. Al termine saranno eseguite delle marce sinfoniche. Un altro momento da porre sotto i riflettori è la conferenza in programma sempre domenica alle 21,30. Sarà tenuta da Carmelo Impera e sarà incentrata sulle problematiche giovanili.
 

0

0

0

0

0

Chiaramonte gulfi
Ragusa
San giovanni battista
Comitati
Commenti
Chiaramonte e Ragusa insieme per San Giovanni Battista
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ragusa, i bambini e la Madonna Pellegrina
News Successiva
Modica, fino a domenica la "Fiera della Contea"