Il 16 giugno un asteroide sfiorerà la Terra

L'asteroide 1566 Icarus il prossimo 16 giugno, dopo 29 anni tornerà a sfiorare la Terra. Sarà molto più ingombrante del suo predecessore (ha infatti un diametro di quasi 1,5 chilometri), Icarus farà un passaggio ravvicinato ma non troppo stretto, passando a oltre 8 milioni di chilometri di distanza.'Questo asteroide, scoperto nel 1949, è stato battezzato Icarus perché nel suo percorso arriva vicinissimo al Sole, ancora più vicino del pianeta Mercurio. In passato, nel 1968, è passato a quasi 6 milioni di chilometri di distanza, provocando qualche brivido per le conoscenze che si avevano in quegli anni. Proprio in quell'occasione, Icarus è diventato il primo asteroide ad essere osservato con la tecnica radar, oggi molto usata per caratterizzare la forma di questi oggetti spaziali e verificare l'eventuale presenza di satelliti vicini. (Rappresentazione artistica del passaggio di un asteroide vicino alla Terra)

 
Commenta la News