Tecnologie

GetCOO, una App per una nuova esperienza di turismo

0

0

0

0

0

GetCOO, una App per una nuova esperienza di turismo GetCOO, una App per una nuova esperienza di turismo

É di qualche giorno fa la notizia secondo la quale il brand più conosciuto dell’Emilia Romagna dopo la Ferrari sono proprio i mosaici ravennati, Beni dell’Umanità. Non sorprende dunque che proprio nella città bizantina, Capitale Italiana della Cultura 2015, sia nata l’idea di una nuova e più efficace esperienza per la fruizione dei monumenti che approda direttamente a R2B> Research to Business, Salone Internazionale della Ricerca Industriale e dell’Innovazione di Bologna, la più importante fiera di settore in Italia. Cos'è esattamente GetCOO? Il nome, innanzitutto: “Coo”, in inglese, è il verso del piccione; e chi meglio di un piccione, principe dei centri storici italiani, può aiutarci a riconoscere i
monumenti su cui vola? Interfaccia user-friendly per una App molto semplice da usare: con lo smartphone si scatta la foto di un monumento, GetCOO lo riconosce e fornisce una
scheda del bene con possibilità di approfondimenti. Più veloce che andare su Google, per cui bisognerebbe almeno conoscere il nome del monumento da digitare. Al macero, dunque, le tradizionali guide cartacee, non interattive, e archiviate le esperienze con QR code e tag fisici, spesso incoerenti e pieni di condizionamenti in fase di lavorazione e di fruizione.
La personalizzazione dell'esperienza turistica sarà il prossimo fronte d'azione per la App, già scaricabile in versione gratuita e pienamente operativa con funzionalità base, sia per sistema operativo Android che iOS. Sono già state mappate alcune tra le più visitate città italiane e straniere: il database è in costante implementazione. GetCOO è stato pensato dal ravennate Stefano Berti. Il team di 5 persone è composto, tra gli altri, dal modicano Benedetto Gugliotta, esperto di Beni Culturali e comunicazione, dottore di ricerca e già ricercatore della Fondazione G.P. Grimaldi: Ravenna e Modica, entrambe città con beni UNESCO (ed entrambe già presenti nella App), si fanno trampolino di lancio di una nuova idea imprenditoriale legata alla fruizione dei monumenti.
 

0

0

0

0

0

GetCOO
App
Beni Culturali
Bologna
Modica
Gugliotta
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
GetCOO, una App per una nuova esperienza di turismo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Usi messenger su Facebook: un app rivela dove sei
News Successiva
Arriva Facebook Lite per i dispositivi Android