Appuntamenti

Il percorso delle torri e delle primizie a Punta Secca

0

0

0

0

0

Il percorso delle torri e delle primizie a Punta Secca Il percorso delle torri e delle primizie a Punta Secca

Tutto pronto a Punta Secca per l’appuntamento di oggi pomeriggio, domenica 31 maggio. A partire dalle ore 16 e fino alle 22, infatti la frazione rivierasca si trasformerà in un borgo in festa grazie al terzo evento di promozione sul

Tutto pronto a Punta Secca per l’appuntamento di oggi pomeriggio, domenica 31 maggio. A partire dalle ore 16 e fino alle 22, infatti la frazione rivierasca si trasformerà in un borgo in festa grazie al terzo evento di promozione sul territorio del progetto “Il Percorso delle Torri e delle Primizie”. Stand informativi, divulgazione degli itinerari turistici rurali, animazione per bambini, un contest sulle ricette culinarie realizzate con le primizie, ed ancora apertivi in riva al mare, menù a tema e un bellissimo concerto sono gli eventi previsti nella ricca scaletta che si prevede faranno affluire già un considerevole numero di turisti, residenti e curiosi. L’apertura ufficiale dell’evento in piazza Faro è previsto con l’avvio dell’azione di divulgazione degli itinerari turistici rurali previsti dal progetto: “Archeo Bike – Archeo Bighe”, “Gli odori della Contea”, “Agri Bike-Agri Biga”, “Le vie del latte”, “Il percorso delle tre Torri”, “Trekking a Cava d’Ispica”. Delle simpatiche mascotte intratterranno i più piccini a metà pomeriggio.
A partire dalle 18,30 invece si registra già grande interesse per lo svolgimento di un contest che prevederà la distribuzione gratuita di primizie del territorio offerte a coloro che porteranno o illustreranno in postazione le ricette di piatti da realizzare proprio con i prodotti dell’ortofrutta. Durante il pomeriggio saranno a disposizione anche delle biciclette a pedalata assistita e le bighe elettriche che potranno essere provate in piazza (prenotazione consigliata all’indirizzo email accrediti@medialivecomunicazione.com).
Alle 19,30 in piazza Torre, sotto la storica Torre Scalambri, gran finale con il concerto “Open Depòt Lab”, diretto dal contrabbassista Alessandro Nobile, organizzato dall’associazione culturale “Quattroetrentatre” di Vittoria e patrocinato dal Comune di Santa Croce Camerina. Si tratta di un ensemble di musica jazz formato da musicisti provenienti da diverse esperienze musicali e differenti luoghi.
Il progetto “Il Percorso delle Torri e delle Primizie” è promosso dall’associazione Glocal e finanziato dalla Regione Sicilia nell’ambito del Psr Sicilia 2007/2013 - Misura 313 “Incentivazione di attività turistiche – azione B”.
Di rilievo e degni di nota l’importante favore e fattiva collaborazione dei residenti e dei locali operatori commerciali. E’ nata già una rete che sarà attiva proprio in occasione dell’iniziativa di domenica. Sarà infatti possibile degustare, a prezzi convenzionati, aperitivi a tema in riva al mare o assaggiare specialità culinarie nei locali e nei ristoranti aderenti. A partire dalle ore 19 il “Sand” proporrà l’aperitivo “Torri e Primizie” con bruschette al capuliato e cipolla di Giarratana, ciliegino aromatizzato all’arancia e bruschetta con pomodoro e olio d’oliva Dop, arancine al nero di seppia, cipolla caramellata al Nero d’Avola, frittura di paranza. Il “Pappappero food & drink” proporrà aperitivo in degustazione con prodotti tipici e piatti a base di primizie. Peperoni, zucchine, melanzane e pomodoro, con sopra scaglie di parmigiano, saranno invece gli ingredienti principali della pizza “Torri e Primizie” proposta per l’occasione dalla pizzeria-ristorante Rosengarten.
Lo chef Joseph Micieli, alla guida del ristorante Scjabica, proporrà a cena il piatto “Torri e Primizie” con pesce azzurro abbinato a pomodoro ciliegino e verdure.

 

0

0

0

0

0

Punta secca
Ragusa
Il percorso delle torri e delle primizie
Commenti
Il percorso delle torri e delle primizie a Punta Secca
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ragusa superiore in festa per San Giorgio
News Successiva
Ragusa, concorso "caro diario…” dedicato alla memoria di Antonella Licitra