Modica, la "Notte europea dei musei" a Cava Ispica

Prende il via stasera, sabato 16 maggio, alle 21.00, al parco archeologico di Cava Ispica la “Notte europea dei Musei”. La manifestazione è promossa dalla Soprintendenza di Ragusa e dal Comune di Modica e si avvale di sponsor istituzionali e privati. Sono previsti momenti di intrattenimento, con installazioni sonore, musiche, cori, recitazione e mostre sui luoghi di Cava Ispica e quella dei modellini per museo tattile a cura del Movimento Azzurro. Il programma avrà un prologo, sempre domani, alle ore 17.30 nei locali del Liceo Classico “T.Campailla” si terrà la seconda edizione della mostra “ Il Liceo si mette in mostra”, ovvero un’esposizione di scienze, di fisica e riviste dell’epoca fascista. Nel programma una degustazione di prodotti tipici da parte della Coldiretti a cura dell’istituto alberghiero “Principi Grimaldi” di Modica. L’accoglienza e l’attività delle guide saranno curate dagli studenti dell’Istituto tecnico ”Archimede” di Modica. In occasione della Notte europea dei Musei i musei della città saranno aperti sino a mezzanotte. All'interno della manifestazione la presenza de "Il Percorso delle Torri e delle Primizie", progetto promosso dall'associazione Glocal che valorizza il turismo rurale in Sicilia attraverso itinerari che al loro interno comprendono anche il sito archeologico di Cava d'Ispica. In occasione dell'evento un musico errante accoglierà i visitatori ed un allestimento scenografico raffigurerà i luoghi e le aziende inclusi nei percorsi. Tra gli itinerari proposti dal progetto anche tappe del gusto, e proprio in occasione della Notte Europea dei Musei sarà possibile degustare la ricotta calda fatta dal vivo sul posto da un "massaro" seguendo le antiche tradizioni.