Appuntamenti

Ragusa, il pianista Martin Münch a Melodica

0

0

0

0

0

Ragusa, il pianista Martin Münch a Melodica Ragusa, il pianista Martin Münch a Melodica

“A ritmo di valzer” è il prossimo concerto che si terrà sabato 9 maggio, alle 20.30, presso l'Auditorium della Camera di Commercio di Ragusa, per la 20° Stagione Concertistica Internazionale "Melodica",

“A ritmo di valzer” è il prossimo concerto che si terrà sabato 9 maggio, alle 20.30, presso l'Auditorium della Camera di Commercio di Ragusa, per la 20° Stagione Concertistica Internazionale "Melodica", patrocinata dal Comune di Ragusa, con la direzione artistica della pianista Laura Nocchiero. Protagonista della serata sarà il noto pianista tedesco Martin Münch che offrirà agli spettatori un programma dedicato al valzer molto coinvolgente ed emozionante e spazierà dai più famosi valzer romantici di Chopin e viennesi di Strauss alla spettacolare "La Valse" di Ravel. Martin Münch laureato in pianoforte e in composizione, svolge un'intensa attività pianistica e compositiva che lo ha portato ad esibirsi in 27 paesi, tra cui Germania, Belgio, Gran Bretagna, Olanda, Spagna, Portogallo, Italia, Ungheria, Giappone e Stati Uniti. Ha composto moltissimi brani per pianoforte, musica da camera e opere per orchestra, ed ha vinto il 1° premio al concorso "Pyromusikale" di Berlino. Sue opere sono state eseguite in prestigiose sale come il Teatro Colon di Buenos Aires e trasmesse dalle radio e dalla televisione nazionale tedesca e bulgara. Attualmente è docente di pianoforte presso l’università di Bamberg e insegna Musicoterapia nella città di Weinsberg. (Foto di repertorio)
 

0

0

0

0

0

Ragusa
Concerto
Melodica
Martin munch
Commenti
Ragusa, il pianista Martin Münch a Melodica
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Modica, "Musica e parola" con Staglianò alla Giornata dei Giovani
News Successiva
Modica, "identità sommerse" a palazzo Grimaldi